Istria meta del turismo europeo

Istria è la più grande penisola e la maggiore oasi verde dell’Adriatico.
Lungo gli oltre 400 km della sua costa frastagliata, predominano pinete e macchia verde. Oggi è una delle regioni turisticamente più sviluppate, ed è quasi interamente territorio croato.

Anche nel passato Istria è stata meta rinomata di un turismo europeo di lusso, e lo dimostrano le ville ancora oggi visibili nei punti più belli della costa, nelle quali soggiornavano famiglie patrizie provenienti da tutto il nord Europa,
Lungo le sue coste, si sono sviluppati centri turistici come l’incantevole Rovinio, Pula, Parenzo, Porec ed altri che possono offrire tutti i servizi che il turista può desiderare: alberghi, camping, marine, e ogni altra struttura ricettiva sempre di altissimo livello.

La storia che ha visto la regione ospitare popoli di culture diverse, e la geografia, la caratterizzano per un’ottima cucina, che sa mescolare i sapori del mare con quelli della montagna. Tartufi, funghi, il prosciutto istriano, da alcuni ritenuto il migliore al mondo, e l’ottima qualità dei vini si accompagnano alle specialità di pesce di cui i mari sono ricchi.

Allo splendido paesaggio naturale, e alle pittoresche cittadine, all’offerta turistica eccellente, si aggiungono anche testimonianze storiche e artistiche che fanno dell’Istria una delle mete turistiche da anni consacrata a livello internazionale.